Gianpaolo Senzacqua, autore della presente monografia, narra la storia degli affreschi di San Sebastiano e San Rocco venuti alla luce, casualmente, mentre una pia donna pregava nell’antica chiesa di Santa Maria in Vivario, la mattina del 18 giugno 1656, anno della terribile pestilenza che stava mietendo vittime in Italia ed in Europa.

L’evento prodigioso allontanò il terribile morbo da Frascati e i due santi furono nominati compatroni della città.

Rilegato in brochure, contiene 29 pagine, con numerose illustrazioni nel testo.