Dopo quasi due decenni, Enrico Di Lernia, innamorato dei Castelli Romani ed in particolare del Tuscolo, ci propone un aggiornamento al suo Volume del 1999 , Tuscolo Porta del Sole, dedicato ai suoi reperti archeologici. Questa volta, grazie a numerosi viaggi in giro per il mondo, narrando le vicende dei reperti che presero un po le vie dei musei, delle collezioni private ed anche di altri luoghi, ed oggi si trovano sparsi per l'Italia, per l'Europa e per il mondo intero, permettendoci di accomunarli in una specie di museo virtuale del Tuscolo.

Volume di 81 pagine a colori.